Allenamento Chi può allenarsi

Perché il Pilates CovaTech® è davvero per tutti.

Il metodo CovaTech® permette a tutti di praticare il Pilates in sicurezza e di beneficiare degli straordinari vantaggi di questa ginnastica posturale.

Praticando il Pilates secondo il metodo CovaTech®, sarai guidato con attenzione e professionalità dai nostri insegnanti per far si che il tuo percorso di apprendimento e il tuo allenamento siano a misura della tua fisicità, età e preparazione atletica. In questo modo, già dopo poche settimane, potrai sperimentare gli incredibili benefici del Pilates, qualunque sia la modalità di lezione che si sceglierà di adottare: privata, duetto o semi-privata.

Bambini e adolescenti

J. H. Pilates era un attento osservatore del comportamento dei bambini e la sua tecnica nasce anche come una guida alla corretta “educazione fisica.” Per questo, il Pilates può essere prezioso per supportare la crescita armoniosa del bambino e dell’adolescente.

Dai 6 ai 14 anni, il Pilates offre un efficace contributo al corretto sviluppo della coordinazione motoria, al miglioramento dell’equilibrio e della postura, contribuendo a correggere eventuali atteggiamenti posturali scorretti o viziati che i bambini possono assumere in età scolare.

Dai 14 ai 18 anni, il Pilates dà un valido supporto all’accrescimento osseo, è un complemento indispensabile alla pratica di tutti gli sport, anche correggendo, ove necessario, i danni dell’agonistica.

Inoltre, a tutte le età, praticato in accordo alla maturità psico-fisica individuale, il Pilates può apportare benefici pedagogici notevoli, aiutando a sviluppare capacità di concentrazione, autostima e consapevolezza del proprio corpo.

Donne

Il Pilates è particolarmente indicato per aiutare il corpo femminile a mantenere la sua forma migliore in tutte le età della donna.

Attraverso il miglioramento dell’assetto posturale e della flessibilità, contribuisce ad un portamento aggraziato, una muscolatura affusolata e un aspetto più longilineo. Lavorando “in scarico”, garantisce un’attivazione della circolazione sanguigna e questo, insieme alla sua azione sui muscoli profondi, migliora il metabolismo basale aiutando a mantenere un corretto peso-forma.

Alle giovani donne, è particolarmente consigliato per conciliare i ritmi della vita contemporanea, per combattere lo stress, le rigidità del collo e della schiena e ricaricare le proprie energie.

Per le donne non più giovanissime, è un efficace aiuto a mantenere una colonna vertebrale flessibile, un pavimento pelvico allenato, combattere l’impoverimento di calcio del periodo menopausale, l’accumulo di adipe attorno al ventre e conservare l’elasticità corporea generale.

Pilates in gravidanza.

La gravidanza rappresenta uno stato fisiologico normale per una donna e non una condizione patologica. La regola fondamentale per tutte le donne in gravidanza è l’uso del buon senso.

ll metodo CovaTech® Pilates® prevede protocolli specifici per il periodo della gravidanza a seconda che si tratti di:

  • donne che già praticano da tempo il Pilates secondo il metodo CovaTech®
  • nuove Clienti;
  • donne che non abbiano mai fatto attività fisica.
  • Chi è già abituata da tempo a seguire lezioni di Pilates CovaTech® potrà continuare anche durante la gestazione rispettando le precauzioni e le modifiche degli esercizi indicate dall’Insegnante. Raccomandiamo comunque, in ogni caso, di consultare il parere medico ed attendere il termine del primo trimestre per riprendere le lezioni.
  • Per le donne che hanno sempre condotto una vita sedentaria sconsigliamo, durante la gravidanza, di intraprendere da zero il Pilates.

In generale, altre condizioni per le quali non si possono svolgere lezioni di Pilates sono le seguenti:

  • situazioni precedenti di parto prematuro,
  • stati di sofferenza fetale,
  • tutte le condizioni che impongono il riposo a letto.

Per maggiori informazioni e per una consulenza personalizzata in merito al Pilates in gravidanza, consigliamo di contattarci scrivendo a info@covatechpilates.com

Pilates per gli uomini

Il Pilates è particolarmente consigliato per la fisicità maschile a tutte le età, ragione per cui, sempre più numerosi, sportivi e personaggi del mondo dello spettacolo lo praticano con successo.

I risultati straordinari sperimentati da tutti gli uomini che praticano il Pilates contraddicono il luogo comune secondo cui sia un’attività solo “per donne”. Basterebbe ricordare che il Pilates è stato inventato da un uomo per gli uomini, che ha sperimentato la sua tecnica in primis su di sé mettendola a punto sui soldati e sulle forze di polizia, con risultati che sono passati alla storia!

Il Pilates garantisce, allo stesso tempo, flessibilità e forza attraverso un lavoro di tonificazione globale di tutta la muscolatura, inclusa la cosiddetta muscolatura profonda, indispensabile per la stabilizzazione del tronco e per avere articolazioni forti e allo stesso tempo mobili.

È il miglior allenamento muscolare per una delle zone critiche del corpo maschile: quella addominale, perché agisce con efficacia mirata su ogni singolo muscolo dell’addome - retti, obliqui interni ed esterni e trasversi.

Il Pilates agisce costruendo una muscolatura proporzionata, aiutando l’uomo a raggiungere una struttura muscolare adatta alla sua corporatura, massimizzando così la mobilità e i risultati estetici.

Per gli uomini, oggi più che mai, il Pilates è l’attività ideale al raggiungimento della perfetta forma fisica non solo per queste sue caratteristiche intrinseche ma perché compensa alcune carenze strutturali delle forme classiche di allenamento maschile quali il body building o alcuni sport aerobici e risponde alle sempre crescenti esigenze estetiche e prestazionali degli uomini di tutte le età.

Per tutti, riduce lo stress e aiuta a migliorare la concentrazione svolgendo una funzione di ricarica energetica che poche altre attività motorie sono in grado di fornire. Infine, la sua efficacia permette una ottimale gestione del tempo ed è quindi adatto a chi ha una vita lavorativa molto intesa e poco tempo libero da dedicare al proprio allenamento.

Senior

In quanto tecnica a basso impatto con una distribuzione dei carichi variabile, il Pilates è la ginnastica ideale per chi non è più giovanissimo, permette un lavoro mio-fasciale completo ed equilibrato, lavora sulla flessibilità della colonna vertebrale e delle articolazioni contribuendo ad alleviare i dolori cronici delle patologie del rachide, in particolare della zona cervicale e lombare.

Migliorando la propriocezione, aiuta l’equilibrio; lavorando sulla concentrazione e sul controllo aiuta a mantenere una mente attiva e ricettiva.

Il metodo CovaTech® Pilates® può trovare applicazione in campo riabilitativo e, in accordo con il proprio medico specialista, può essere praticato a scopo terapeutico, aiutando il recupero funzionale in caso di infortuni, patologie osteo-articolari e neurologiche.

Atleti di ogni disciplina sportiva

Il Pilates è praticato da atleti professionisti di tutte le discipline agonistiche, dal basket al golf, dall’atletica al rugby, dal calcio al tennis, etc.

Grazie all’adattabilità della sua tecnica, è in grado di inserirsi in qualunque routine di allenamento svolgendo un ruolo di compensazione e di correzione allo sport che si pratica. Ciò è possibile perché migliora la performance atletica sia dal punto di vista prestazionale che da quello psicologico. Lavorando in finezza sulla muscolatura e sul movimento permette di perfezionare il gesto atletico, agendo sul controllo e sulla concentrazione consente di arrivare ad una completa padronanza di sé; allenando la muscolatura profonda stabilizza il tronco e le articolazioni, aiutando a prevenire gli infortuni. In questo modo, aiuta ad ottenere il massimo risultato agonistico ottimizzando le risorse energetiche.

Ballerini

Storicamente, sono stati la prima categoria professionale che ha praticato il Pilates e apprezzato i suoi benefici.

In quanto disciplina di corpo e di mente, il Pilates è l’attività ideale per chi pratica la danza e considera il movimento come espressione artistica e non come mera funzione meccanica.

L’approccio scientifico all’attivazione muscolare, l’attenzione alla respirazione e alla propriocezione fanno del Pilates una “meditazione in dinamica” e lo rendono particolarmente adatto a coadiuvare l’allenamento tecnico del ballerino. Inoltre, per le sue caratteristiche intrinseche di equilibrio, il Pilates è un viatico alla pressione fisica e psicologica di una professione che impone la perfezione ad ogni livello.

Così, bilanciando le asperità della danza, agisce come un antidoto alle deformazioni professionali, aiutando a migliorare la performance tecnica ed artistica e a prevenire gli infortuni.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk